Inventario di Magazzino MDT928
MDT1300






S600
MC9000
MC9000



   Inventario di Magazzino   





INTRODUZIONE

   Il applicato sui prodotti e sulle merci in giacenza a magazzino aiuta l'azienda a fare un Inventario di magazzino veloce e preciso, mediante l'uso di dispositivi in grado di leggere il ed un software di gestione inventario il magazziniere in poco tempo riesce a dare una informazione al sistema informativo.

   Periodicamente il responsabile del magazzino passerà in successione per controllare i prodotti in giacenza, leggendo il ed aiutandosi con l'introduzione sulla tastiera della quantità del prodotto in giacenza, le modalità operative possono essere diverse in funzione dell'esigenza aziendale e per questo i dispositivi hanno forma e operatività diversa.



MATERIALE ETICHETTATO

   La possibilità di fare un inventario di magazzino passa attraverso una operazione fondamentale, tutto il materiale che viene posto a magazzino deve portare una etichetta con codice a barre in grado di identificarlo.
   Questa operazione deve essere fatto sia sul materiale che viene dalla produzione come pure sul materiale entrante.



DISPOSITIVO PER LEGGERE IL CODICE A BARRE

   L'altro aspetto importate è avere in dotazione un dispositvo in grado di leggere il codice a barre e trasmettere l'informazione al sistema informativo, il può essere strutturato secondo le esigenza dell'azienda o del marcato a cui si rivolge, lo scopo ora è di approffondire l'inventario di magazzino.
   Praticamente l'esigenza è di sapere quali prodotti si trovano a magazzino in una certa data.



Esempio di codice a barre

Etichetta Logistica


   Il sistema più adottato è quello di leggere il codice a barre, introdurre la quantità giacente e memorizzare tali informazioni all'interno di un terminalino che per fare questo deve essere dotato di un lettore ottico, un display, una tastiera numerica e memoria sufficiente per memorizzare le letture fatte.
   Casi particolari possono sempre esserci, come ad esempio in un inventario di cespiti dove non c'è la necessità di introdurre delle quantità ed il codice pertanto è sempre a quantità 1, in questo caso si può ottimizzare il costo del dispositivo utilizzando un lettore con memoria o un un terminalino senza tastiera.
   La scelta sarà costituita da un lettore portatile con memoria o da un terminale portatile con memoria, essa e' fatta in funzione della praticita' da parte del magazziniere, avremmo pertanto dei lettori semplici dotati di memoria e senza la tastiera ( es.: DTW, MP40, LG1100-M, LG3064, MDT900 ), o dei micro terminali con tastiera per aiutare il magazziniere ad introdurre una quantita' ( MP60, MDT300, MDT928, MDT1300, MDT1700 ).

   E' comunque possibile utilizzare per l'Inventario di Magazzino dei Terminali piu' impegnativi, con tastiera completa con memoria o con trasmissione a radiofrequenza perche' gia' presenti all'interno dell'azienda per una gestione logistica della merce, ma sicuramente sprecati per una gestione dell'inventario.